domenica 30 marzo 2014

Con due table runners e rivoluzione in giardino.

Oggi pomeriggio mi è arrivata d'improvviso la voglia di cucire :O)
E' stata una splendida domenica, calda e piena di sole. Ma ho perso solo cinque minuti in tutto per realizzare due cuscini per la vecchia panchina del giardino, che qualche giorno fa ho rimesso in sesto con viti nuove e nuova verniciatura. Comunque: la scorsa settimana sono stata al Mercatone Uno a farmi un giretto e la mia attenzione è stata attirata da una striscia da tavolo con farfalle e scritte, molto carina e poco costosa. Subito ho pensato al giardino e che ci sarebbero stati bene un paio di cuscini sulla mia panchina. Così ne ho prese due, ho tagliato un pezzetto perchè troppo lunghe, ho cucito l'orlo delle parti tagliate, le ho ripiegate in tre per fare l'apertura sovrapposta sul retro ed infine ho cucito i due lati. Praticamente 6 cuciture in tutto di 44 centimetri l'una.

Et voilà: la panchina prima


la panchina restaurata


la panchina decorata
 

Come si vede le ho cambiato la posizione, perchè l'albero che si intravvede dietro la panchina nella prima foto era ammalato ed ho dovuto abbatterlo. Al suo posto una bellissima aiuola che attende di essere riempita di fiori. Per il momento ci ho messo delle piantine aromatiche e delle rose, oltre alle piante che già c'erano (oleandri, lillà, rose, ortensie)

 
 

Ps: ecco l'angolo in questione, tre anni fa: sembra carino, in realtà era carino solo i primi giorni di primavera, poi, quando l'albero di susini iniziava a metter su foglie (mai fiori e frutti in 16 anni!), iniziavano anche i parassiti che infestavano tutto il giardino facendo ammalare anche le altre piante. Infatti in estate non posso godere del giardino perchè, oltre alle fastidiosissime zanzare, ci sono anche delle bestioline bianche svolazzanti dappertutto, che ti entrano anche nei capelli: che schifo! Speriamo in un'estate migliore, ora che non c'è più!

martedì 18 marzo 2014

Ricamino.





Credevo di avere per le mani un ricamo semplice e veloce, visto che consiste in soli tre colori, invece me lo sto trascinando da mesi perchè gli occhi mi ballano! Sono tre colori abbastanza simili per una che inizia a vederci pochetto! Comunque pian pianino sono arrivata qui:

 
 

domenica 16 marzo 2014

Lampada ad olio e uova.

Oggi, dopo tanto tempo, sono riuscita ad andare al mercatino dell'usato di Gradisca: essendoci solo la terza domenica del mese, capitava che tutte le volte c'era brutto tempo.  Questa splendida giornata di sole chiamava fuori a vedere gente! E di gente oggi ce n'era tantissima, da non riuscire a camminare fra le bancarelle. Anche gente straniera: sloveni, croati, africani, tedeschi, cinesi, inglesi, indiani, ... Non è che avessi bisogno di qualcosa in particolare, cercavo qualche chiave antica o qualche ditale per le mie collezioni, ma erano troppo costosi per essere "usati" (trovavano delle scuse dicendo che erano inglesi e altre cavolate). Oppure qualcosa per decorare il giardino, tipo vecchie carriole o mangiatoie dove mettere dei fiori, anche quelle troppo care poichè introvabili! Insomma, volevo dare solo un'occhiata e alla fine, sconsolata, faccio per andarmene, quando i miei occhi cadono su una lampada ad olio che non saprei dire se è proprio antica, ma in mezzo alle altre di tutti i tipi faceva la sua bella figura per la semplicità e la sinuosità del vetro. Insomma, l'ho presa perchè mi ricorda una che aveva mia mamma quand'ero piccola: desideravo che andasse via la luce perchè così lei l'accendeva, creando una meravigliosa atmosfera intima. Non so se la userò mai, però mi piace come sta nel posticino che ho scelto per lei

 


Ho anche iniziato a decorare casa con qualcosa di primaverile e pasquale. Questo ne è un assaggio: gallina portauova con uova colorate alla cioccolata e uova sode di quaglia

domenica 9 marzo 2014

Bianca rasata.

Ieri abbiamo rasato Bianca, perchè soffriva il caldo già adesso con il primo sole primaverile! Mi chiedo come sarà questa estate! Ultimamente era sempre molto stanca, boccheggiava, mangiava poco. Adesso è vispa, corre dappertutto, saltella come un canguro, ha sempre fame!

 

In questo periodo mi sto dedicando al giardino, quindi non ho lavoretti di cucito da mostrare. Ma soprattutto mi dedico a Bianca, portandola a fare lunghe passeggiate! A presto.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...