venerdì 30 novembre 2012

L'albero di Natale...

... io lo faccio così:

1.  preparo il solito tavolino verde su cui metto un foglio di erba finta;
2.  posiziono l'albero leggermente verso il fondo del tavolino così da avere più spazio davanti per metterci il Presepe;
3.  lo giro e lo rigiro finchè trovo il lato più bello e ci metto la punta;
4.  inizio con l'inserire le luci (quest'anno quattro file) e cerco di metterle in modo armonioso perchè non lampeggino a settori stagni. Per questo motivo le tengo accese, così non sbaglio;
5.  quando sono sicura della posizione delle luci, inizio ad addobbarlo con i ninnoli e le palline, le più belle davanti, le più brutte e rovinate dietro (non butto mai via niente, anche perchè mi piace avere l'albero bello zeppo, con palline anche dietro, dove si intravvedono attraverso i rami;
6.  per finire aggiungo i frufrù e le catenelle di cuori e di stalattiti (ne esistono anche con altri soggetti) mentre aggiusto un po' qua e un po' là;
7.  finito l'albero mi dedico al Presepe iniziando dalla carta roccia che posiziono usando la cucitrice e facendo punti nascosti;
8.  infine metto la casetta e le statuine. Quest'anno ci ho messo anche del muschio, il mio: ho il giardino pieno zeppo, porca miseria!

Ecco la sequenza fotografica con il flash e senza flash:

1.2.3.4.

 

5.

 

6.7.8.

 

Il Presepe è ancora in allestimento: vorrei metterci ancora del muschio, ma sta piovendo!

 
 
 

Quest'anno l'ho fatto prestino perchè non ho molto tempo a disposizione, quindi mi sono tolta il pensiero in previsione di prossimi giorni pieni d'impegni. Ho iniziato stamattina alle 9,30 ed ho finito alle 15,30 (ci metto tanto perchè, oltre a cercare di fare un albero perfetto per i miei gusti, ne approfitto anche per pulire a fondo il soggiorno).

giovedì 29 novembre 2012

Ingresso natalizio.

Oggi ho arredato l'ingresso in tema Natale, perchè non vedevo l'ora di esporre la lanternona rossa dell'Ikea in cui ho messo la prima delle quattro candele dell'Avvento, sempre dell'Ikea, che accenderò domenica. Ho posizionato la lanterna sulla seggiolina in legno che ho acquistato qui ma che ancora non ho restaurato (a parte la verniciatura, già fatta). Così ci ho avvolto un velo a mò di neve per nascondere i buchi della seduta e dello schienale e per poterla usufruire

 

martedì 27 novembre 2012

Aggiornamenti sul piumone.

Tanto per la cronaca, il piumone a me va benissimo, ma mio marito ha sempre freddo, tanto che ho dovuto mettergli una copertina sopra. Finchè oggi ho deciso di acquistarne ancora uno, ma più leggero: Mysa Ronn, grado di calore 2. Così sommandosi al primo, abbiamo un grado di calore 8. Soltanto che per me è troppo caldo e mi sveglio in un bagno di sudore, mentre mio marito, fortunatamente, sta benone.
L'idea è stata quella di cucire i lacci nella stessa posizione dell'altro e di inserirlo nella stessa fodera. Così il sacco è molto più gonfio e morbidoso ma allo stesso tempo pratico, perchè con una mossa ho rifatto il letto anche se i piumoni sono due ;O) !!! Ed il bello è che stanno perfettamente tesi.

venerdì 23 novembre 2012

Ordine in dispensa.

Avete presente quei cartoni che contengono le confezioni di latte?


Siccome noi ne compriamo direttamente una confezione da 12 lt. al mese (per avere la scorta), li prendiamo direttamente con la scatola, vuoi per la praticità di trasporto e vuoi perchè le scatole possono servire ;O) !!!
Ebbene, io la scatola la uso così: la inserisco nel pensile, segno il punto dove tagliare, la taglio a misura e voilà: ci metto le bottiglie di olio, aceto e caffè

 

Siccome l'olio macchia molto, le scatole le sostituisco periodicamente.

sabato 17 novembre 2012

Potatura alberi.

Quest'anno mi sono decisa a rivolgermi ad un giardiniere per la potatura degli alberi (il glicine me lo sono potato da sola, visto che finora non è morto ;O) !), primo perchè voglio un lavoro decente una volta per tutte, secondo perchè ho dei problemi con i vicini!!! Meglio che taccio!!!!!!!!

Susino (che mi ha fatto un'unica goccia d'oro in 15 anni)


Lillà


Albicocco


Pero (quest'anno mi ha fatto una quintalata di pere mezze marce che hanno spezzato i rami per il troppo peso, poverino)


Melograno (questo non occorreva, perchè me lo poto molto meglio da sola! anche se devo ammettere che quest'anno non ha fatto nè fiori, nè tantomeno frutti)


Mi ha anche dato dei preziosi consigli su come comportarmi con le altre piante, specialmente con le ortensie, che quest'estate su 7 piante avrò avuto sì e no 10 fiori :O(
Sono proprio contenta.

domenica 4 novembre 2012

Buongiorno!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...