domenica 28 settembre 2008

No comment!

Ultimamente non so cosa ricamare (mi sento svuotata dagli avvenimenti), così mi butto su lavoretti piccini, tanto per avere le mani in movimento. Ho cercato una teiera su quasi tutti i giornali che ho, poi ne ho trovata una veramente carina, ma il ricamo finito non mi soddisfa, sembra buttato su! Comunque, questo è il risultato


e non so nemmeno dove metterla: non ci sta bene da nessuna parte!
Ho anche ricamato una cosina natalizia, ma ve la mostro nei prossimi giorni. Ciao.

sabato 27 settembre 2008

Ehm...

... vi ho promesso le foto dei miei angolini autunnali, ma mi sono accorta che lo scorso anno li avevo già postati, perchè tutti gli anni li addobbo, più o meno, alla stessa maniera!!!
Il cestino fuori della porta (che fino a l'altro ieri aveva dei fiori estivi) a cui ho aggiunto una pigna a forma di rosa




il cestino sul muro di lato (idem)



e la finestra (leggermente diversa, perchè ho aggiunto un cestino e delle castagne selvatiche al posto delle melegrane) con i fiori delle mie ortensie appena raccolti dalle piante, ma già secchi (!)


Anche la tavola del soggiorno ha gli stessi addobbi dell'anno scorso



Spero non vi dispiaccia rivedere cose già viste!

Questa è una cornicetta dalla forma di teiera




che ho acquistato tempo fa da "tutto a 1 €uro" che purtroppo hanno chiuso la scorsa settimana! Era l'unico negozio dell'Emisfero che mi interessava, a parte il supermercato. Comunque, domani vedrete cosa ho ricamato per lei.

Infine ecco cosa mi ha rasserenato stamattina:




l'alba dal mio poggiolo, ore 7,20.

venerdì 26 settembre 2008

Ci sono.

Care Amiche,
questo breve post per dirvi che ci sono, ma, nonostante le mie più rosee previsioni, ho avuto un paio di giorni terribili (martedì e mercoledì con strascichi ieri) causati dalla sorella di mio marito che è malata mentale (e non racconto altro, perchè desidero che il mio blog rimanga sul sereno), che mi hanno cambiato completamente i piani, fatto perdere tempo e rovinato le ferie!!! E sono stata male (psicologicamente, s'intende) fin quasi a vomitare!
Quindi ho ricamato pochino, ma ho autunnalizzato casa!!! Più tardi vi mostrerò le foto di alcuni "scorci" autunnali ed inoltre, come promessovi, verrò a trovarvi e risponderò ai vostri bellissimi commenti.
Baci, Serena.

martedì 23 settembre 2008

Sun... Flowers.

In uno dei pacchi arrivatimi da Casacenina, credo quest'inverno, ho trovato questo schemino di Giulia Manfredini (in omaggio) così, tanto per fare qualcosa fra una pulizia e l'altra (ne approfitto per pulire casa a fondo, visto che sono in ferie), ne ho fatto un cuscinetto da appendere al portaposta. Ho dovuto ricamarlo in colori diversi dall'originale, perchè ho usato dei fili in seta di cui non ho tutte le tinte

 
 

lunedì 22 settembre 2008

mercoledì 17 settembre 2008

Aggiornamento.

Ecco come ho risolto con la chiusura: ho rivestito un bottone con il velluto fucsia e l'ho incollato su una calamita che ho staccato da una vecchia borsetta

 
 

Ed ecco Bianchina in un momento di relax

martedì 16 settembre 2008

Borsa autunnale.

Non riuscivo a resistere alla voglia di mostrarvela subito! L'ho appena finita, dopo aver, come al solito, fatto e disfatto un mucchio di volte! Non riesco a capire come fanno certe di voi a fare le cose in serie: io mi stanco subito, non riesco a fare due volte la stessa cosa, ho bisogno di sperimentare cose nuove. Ma avevo promesso a mia figlia di fargliela, quindi...
Questa borsa ha lo stesso procedimento di quella precedente, ma, ugualmente, non mi è stato facile confezionarla. Comunque ora che è finita ne sono orgogliosa, ma senz'altro la prossima dovrà aspettare qualche mese, prima che io mi metta a farla! Non so se dalle foto si capisce, ma il tessuto sottostante ed i manici sono in jeans con cuciture a fiori color fucsia (?), mentre il tinta unita fucsia (?) è in velluto. Non si vede bene, ma le due stoffe sono ampiamente compatibili, cioè il fucsia è lo stesso! Dentro ho abbondato in tasche e taschine, ed ho aggiunto il solito cartoncino rivestito per tenere rigido il fondo. Ho anche messo una pattella per chiuderla, cosa che ho inventato sul momento perchè non avevo nessuna istruzione sull'esecuzione, ma devo aspettare domenica perchè mia figlia mi dica se vuole un bottone a pressione od un semplice bottone colorato con asola. Credete che le piacerà?


 
 
 

(?): secondo me non è proprio fucsia, bensì un viola chiaro o un rosa scuro, boh!

lunedì 15 settembre 2008

Uff...

In questi giorni la voglia di fare è pochina. Sto aspettando un pacco da Casacenina che ho ordinato più di un mese e mezzo fa ed il fatto di non poter iniziare dei bellissimi lavoretti che ci sono in questo pacco, mi rende nervosa! Sarà anche per il fatto che qui da noi già da sabato siamo in pieno autunno, con pioggia, bora fortissima ed abbassamento drastico della temperatura. Solo adesso il sole sta facendo capolino, ma ormai non credo che si potranno ancora indossare le canottierine! Da un lato la cosa mette tristezza, ma dall'altro (se il tempo tiene ancora per qualche settimana) è una gioia entrare nell'autunno, per me la stagione più bella dell'anno: novità, colori caldi, intimità del focolare, castagne, ecc...
Sul fronte lavori: ieri sono riuscita soltanto a tagliare i vari pezzi di stoffa per confezionare la borsa autunnale a mia figlia, poi ho lasciato perdere perchè tutto ciò che si fa la domenica, si sbaglia. Ed in effetti ho fatto qualche piccolo danno! Così mi sono dedicata  a ripulire i disastri del maltempo in giardino ed all'arredamento della casa, cosa più soft. Mercoledì sono stata al Mercatone Uno di Monfalcone e mi sono comperata una mensola che mi serviva per coprire l'ultimo calorifero rimasto nudo, quello della mia stanza del cucito. Siccome il modello stona con il resto dell'arredamento, ci ho attaccato un pizzo alto per nasconderla un po'. Sopra ci ho messo una candelona che ho decorato con cartoncino, rafia e un piccolo rosario antico, come ho visto in molti blog nordeuropei, dove usano molto le medagliette con le Madonnine


 

Al Mercatone Uno ho anche acquistato questo portaposta molto carino: ne cercavo uno così da molto tempo, ma erano tutti molto cari (questo no! e ci sono anche altre cose della stessa serie)



Con questo, finalmente, ho finito di acquistare cose d'arredamento, oramai ho trovato tutto quello che mi serviva (per la pace di mio marito), ora non mi resta che abbellire le varie mensole con cose di cucito e di ricamo.
Per ultima cosa, ho finito anche la targa per la mia stanza (tutta a 1 €), orripilante, perchè non so dipingere, quindi ho usato dei semplici pennarelli per legno. Se qualcuna mi può dare un consiglio su cosa era più adatto disegnarci (le foglioline sono provvisorie), lo accetto volentieri!



Avviso: in questi giorni sto pochissimo al computer, perchè ho molti impegni in vista delle mie agognate ferie della prossima settimana. Perciò verrò a trovarvi senza lasciare commenti, ma mi rifarò la prossima settimana, promesso!

A presto
, Serena.

giovedì 11 settembre 2008

Coprirubrica telefonica.

Ehm... un pochino mi vergogno, perchè chissà cosa vi aspettavate che fosse!!! Non credevo di scatenare tanta curiosità, così non aspetto domani, ma vi mostro subito cosa ho fatto: un coprirubrica telefonica che ha una copertina orrenda! Ha la bella età di 11 anni, ma non osavo separarmene perchè ci sono mille appunti che possono sempre servire. E poi non riuscivo a trovarne una in sostituzione che stesse bene con l'arredamento blu/beige del soggiorno, così incompatibile per incompatibile, continuavo a tenere questa

 
Ora è tutta un'altra cosa e... credo di poterle augurare altri 11 anni!
 
 

mercoledì 10 settembre 2008

Fiordalisi.

Finalmente ho trovato un soggetto per un'idea che avevo in testa da qualche tempo. Per il momento vi mostro solo il ricamo, finito ieri, ed appena ho realizzato la cosa (?) ve la mostro!

giovedì 4 settembre 2008

Sweet bag.

Ribadisco: vado a periodi! Questo è il momento in cui ho una gran voglia di cucire a macchina. E sull'onda dell'orsetta di Tilda, ecco una borsina tratta dal libro Crafting Springtime Gifts, sempre di Tone Finnanger. Anche questa per mia figlia: è tutta l'estate che mi chiede una borsetta da abbinare ai jeans per le rare serate in cui esce con le amiche. Ma con il caldo che ha fatto in questi due mesi, ho sempre rimandato! Naturalmente ho dovuto adattare il modello alla sua età ed alle sue esigenze, quindi ho fatto le solite modifiche, aggiungendoci anche delle taschine interne. Ho solo un problema: non so che tipo di chiusura utilizzare (il modello del libro non ne ha). Potrei cucire due laccetti o metterci un bottoncino. Lo chiederò a lei, forse le va bene così. Peccato che fino a sabato io non riesca a fargliela avere!

 
 

Ora mi metto sotto con un'altra borsetta, più autunnale e capiente, per metterci i libri dell'università (è stufa di vestirsi di verde e rosa!!!).



AGGIORNAMENTO POMERIDIANO:
Ecco come ho risolto con la chiusura, con ciò che avevo a disposizione

 
 

e nell'interno, per tenere tesa la fodera, ho messo un cartoncino rivestito di stoffa

mercoledì 3 settembre 2008

Tilda's Bear.

Il mio primo lavoro tratto dal libro Sew Pretty Homestyle di Tone Finnanger: non credevo di farcela, anzi, ero sicura di creare un obbrobrio, invece, a mio parere, è carinissimo! Ho preparato ogni cosa domenica sera, tagliando le sagome dell'orso nella stoffa. Ieri ho cucito a macchina  i vari pezzi, li ho riempiti di ovattina, ho assemblato il tutto e l'ho rifinito: era già carino così, ma oggi ho aggiunto le toppe fiorate con cucitura a mano (punto festone). E' stato divertentissimo e mi piacerebbe farne degli altri in colori diversi. Ed ecco a voi Bear in passerella

 
 
 
 
 
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...